impossible sites dans la rue


> Città Sant’Angelo

arte come gioco, gioco come arte è il titolo del laboratorio che IMPOSSIBLE SITES dans la rue realizza per GODART.

L’urban lab crea interventi giocosi estemporanei, dentro e fuori la scuola, raccontano di luoghi della fantasia, della città e al confine, tra reale ed immaginario. I bimbi diventano artefici degli happening (gesti artistici tipici dell’Arte Sociale e Relazionale) che hanno luogo nelle vie del centro e dell’installazione finale, che diventa vero e proprio oggetto artistico grazie alla partecipazione collettiva.

Vengono realizzati, per i piccoli della scuola materna, giochi  di relazione, scambio e contatto; tutte le attività utilizzano il corpo, nella libertà del movimento, come strumento per lo sviluppo di manifestazioni spontanee dell’interiorità individuale e collettiva.


Con GODART, ogni anno, i ragazzi della Scuola Primaria e quelli della Scuola dell’Infanzia del Comune angolano si impegnano in laboratori didattici tenuti, con la fattiva collaborazione degli insegnanti, da artisti provenienti da tutta Italia ed anche dall’estero; al termine del lavoro nelle scuole, una mostra chiude l’evento.
Un progetto atistico di Museo Laboratorio, a cura di Enzo De Leonibus.

Annunci







%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: