impossible sites dans la rue


— Marrakech 2010

WIDESPREAD STARES. Marrakech 2010 agisce,in collaborazione con Al Karam, Associazione per minori in difficoltà, nel cuore della vecchia Medina.

Al lavoro presso il centro d’ascolto, per l’occasione trasformato in luogo d’incontro per le fasi introduttive e sede della camera oscura, gli artisti di IMPOSSIBLE SITES dans la rue giocano alla fotografia stenopeica con i giovani affidati alla struttura.
Ad oggi, la tecnica stenopeica, applicata all’osservazione della realtà urbana e usata per una diversa consapevolizzazione del proprio potenziale sociale, viene utilizzata in autonomia presso l’associazione Al Karam: gli operatori, formati dal nostro team nella settimana di dicembre 2010, proseguono le letture fotografiche e lavorano alla creazione di un laboratorio permanente.

Il progetto è promosso dall’associazione di promozione sociale A-POIS e realizzato con il sostegno della Provincia di Savona – Ufficio della Cooperazione Internazionale.








%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: