impossible sites dans la rue


> Casarza

Prende il via, a Casarza Ligure, il laboratorio scattinscatola, per la produzione di immagini fotografiche partecipate.
Giuditta Nelli, artista del collettivo IMPOSSIBLE SITES dans la rue, realizza con i partecipanti un’opera di avvicinamento al territorio, alla scoperta dei suoi ambiti, urbani e sociali.

scattinscatola si rivolge agli abitanti di Casarza Ligure, proponendo due cicli (uno ad ottobre ed uno in febbraio) di atelier di fotografia stenopeica, per la (ri)scoperta ed il disvelamento di nuovi ‘paesaggi’, condivisi.

Si parte e si torna sempre da Villa Sottanis, sede della biblioteca civica e della camera oscura. Le azioni fotografiche hanno luogo nell’intero territorio di Casarza.

In chiusura, viene realizzata una restituzione pubblica, una mostra – fuori scala – delle immagini realizzate.

scattinscatola_casarza-EventoFBmostra

Docente: Giuditta Nelli, artista del collettivo IMPOSSIBLE SITES dans la rue e urban lab trainer
Co-docenti: Tomaso Bozzalla e Simona Olivieri, architetti ed artisti del collettivo
Assistenti: Flavia Casagrande (studentessa) e Giordano Nicolini (chef ), entrambi ex-allievi stenopeici – progetto GUIDE SFOCATE.

******************************************************

Il progetto scattinscatola / casarza ligure è realizzato dall’associazione di promozione sociale Laboratorio del Sorriso, in collaborazione con a.p.s. affiliata Arci A-POIS. Art projects to overcome impossible sites e con il patrocinio del Comune di Casarza Ligure.








%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: